Composizioni sperimentali

 

 

Diurno

è una sorta di duetto tra due sintetizzatori, programmati per produrre due suoni in netto contrasto: il primo più percussivo e il secondo più simile ad uno strumento a fiato.

Data l’atmosfera sognante e raccolta del brano, simile a quella del notturno ottocentesco ma scevra dei toni malinconici tipici di questa forma breve, ho deciso per contrasto di dargli il titolo di diurno.

Tiana

è un brano nato come studio sul suono delle pentole, che in siciliano si chiamano appunto tiana. Infatti, per realizzarlo, è stato registrato e poi rielaborato il suono prodotto percuotendo in vario modo tre pentole.

Il brano ha un carattere ritmico e modale dai toni intensi e contrastanti. Al suo interno c'è un'inversione del modo tradizionale di intendere il rapporto tra note e rumori: i suoni ad altezza determinata vengono utilizzati per creare un accompagnamento a melodie di rumori.

Metasound

è una composizione realizzata utilizzando 11 brevissimi frammenti di composizioni contemporanee, sia elettroacustiche sia strumentali.

Questi suoni sono stati rielaborati e miscelati tra loro per ottenere 6 suoni originali.

Concatenando tra loro i frammenti ottenuti ho creato un tappeto sonoro rumoristico che procede gradualmente prima dal suono più esile verso quello più corposo e poi viceversa dal più intenso al più debole.

Su questo tappeto sonoro ho registrato una traccia MIDI improvvisata, usando cinque patch del sintetizzatore virtuale Discovery da me precedentemente preparate, passando dall'una all'altra in tempo reale agendo sui comandi di program change della mia tastiera.

Canarino in fuga

Preludio

Fuga

è una composizione di musica concreta formata da un preludio monofonico seguito da una fuga a quattro voci nelle quali le note e gli strumenti musicali tradizionali sono stati sostituiti dal canto di un canarino.

Il materiale audio originale è stato ricavato dalla registrazione di circa tre ore di ripresa ambientale di un canarino posto in una gabbietta. Da questo materiale ho effettuato una selezione dei frammenti di canto più musicali ed idonei alla realizzazione del brano. Con una semplice concatenazione di detti frammenti, senza l'ausilio di particolari effetti o elaborazioni, ho creato un preludio dalla durata di circa un minuto, che introduce l'ascoltatore nelle sonorità del brano.

La fuga, invece, è stata realizzata tagliando e incollando i frammenti selezionati, modificandoli attraverso leggere variazioni di altezza e di durata, in modo tale da creare delle melodie che, sovrapposte, formassero contemporaneamente delle armonie, il tutto cercando di rispettare, nei limiti del possibile, la struttura di una fuga.

Saxotronic

è una composizione per sax soprano e live electronic.

È suddivisa in cinque sezioni in cui si mescolano parti obbligate con altre improvvisate, note tradizionali e rumori.

I suoni prodotti dal sax sono rielaborati dal vivo attraverso filtri ed effetti. In questa registrazione il sax soprano è suonato da Raffaele Barranca.

Clicca qui per scaricare lo spartito in pdf: Saxotronic.pdf I numeri indicano le diverse configurazioni di effetti precaricati su Cubase e cambiati dal vivo tramite Ctrl+#. Chi fosse interessato ad eseguire il brano dal vivo può richiedermi i file sorgente tramite e-mail.

Vai alla pagina dei brani FUSION

 

Contact Info

Gino Chimenti
Partinico (PA)



Se desiderate sostenere questo sito potete farlo cliccando sul seguente link: